Visualizzazioni:

venerdì 1 maggio 2015

That magic PROM night - Before and after

Il prom ha fatto schifo.
Sì, la notte perfetta. La notte magica. La notte da non dimenticare mai. 
Ma dove? Decorazioni scadenti, cibo terribile, musica penosa... non riesco a capacitarmi del fatto che tutti abbiano aspettative così alte.

Ad ogni modo, i momenti prima e dopo il ballo sono valsi ogni secondo dell'ora e mezza che ho passato in quel capannone rumoroso.

Io Anna e Bruna ci siamo trovate a casa mia nel primo pomeriggio per prepararci. Passa un'ora, ne passano due... ci divertiamo talmente tanto che quando guardiamo l'orologio sono già le 6 e dovremmo già essere in macchina. Ma continuiamo comunque a truccarci e farci i capelli, finché alle 7 (orario per cui avevamo prenotato il ristorante) non andiamo in giardino a farci le foto.



 




Sulla strada per il ristorante ci fermiamo a casa di Anna per farci vedere da sua mamma, i suoi nonni e delle zie. Ovviamente questo significa altre foto.

 
 

Con qualcosa come un'ora e mezza di ritardo arriviamo al ristorante. Lì ci diamo alle selfie, perché a quanto pare non abbiamo già abbastanza foto.

 


 

Il nostro cameriere, dopo averci informate che avrebbe scritto una lettera alla direzione scolastica perché nessuna di noi era candidata a reginetta, si offre di farci il terzo, se non quarto, servizio fotografico della serata.

 






Ancora non abbiamo una fotto in cui siamo tutte e tre in posa da prom.

Prima di arrivare al ballo facciamo ancora una brevissima - em em 20 mnuti em em - sosta nel bagno di CVS.

 

Poi finalmente, finalmente, andiamo al prom. Arriviamo lì alle 10.30, quando la gente se ne sta già andando. Sarà quello, sarà che la festa di per sé fa schifo, ma sono felice di esserci rimasta solo per un'oretta e mezza.

 
 

Sul tragitto verso casa si è messo a diluviare. Nel deserto. #Sfiga

Ma noi non eravamo ancora pronte ad andare a casa, tanto meno a nanna, per cui abbiamo iniziato a cercare disperatamente qualcosa di aperto dopo mezzanotte. Nulla.
Giuro, non abbiamo trovato niente se non Wallmart. Sì, avete capito bene, il supermercato.
E quindi ci siamo andate, perché cos'altro potevamo fare? Abbiamo comprato del gelato e siamo andate a casa mia a mangiarlo guardando Legally Blonde.


Per cui il prom ha fatto schifo, schifo vero, ma la serata è stata comunque indimenticabile.

Vi



2 commenti:

  1. congratulations for your blog very cute and great content, I'd love if I visited my to give your opinion, thanks
    http://www.vitosaccone.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Bel post, ti ammiro, anch’io il prossimo anno parto per l’America (https://rbexchangestudent.wordpress.com/)

    RispondiElimina